Viaggio in Giappone con guida locale ”JAPANISSIMO"

Viaggio in Giappone con guida locale ”JAPANISSIMO"

2016年 02月 08日

San Valentino: un evento unico in Giappone

San Valentino è ormai alle porte… venerdì arriva la tanto attesa giornata degli innamorati, giornata che si celebra in tutto il mondo. E voi vi starete chiedendo: “E c’era proprio bisogno di scrivere un post su questo?”. Beh, per quanto riguarda il modo di celebrare in Giappone questo giorno, assolutamente si!

image

Il giorno di San Valentino in Giappone non è come negli altri paesi. Qui si celebra in uno stile veramente unico. Infatti sono solo le donne che regalano qualcosa agli uomini.
Notoriamente le donne giapponesi sono molto timide nell’esprimere il loro amore (anche se magari non è più tanto vero ai giorni nostri), quindi questa giornata è vista come una grande opportunita per loro di esprimere i propri sentimenti.

image

Mi spiego meglio. La tradizione giapponese vuole che siano solo le donne a regalare cioccolato agli uomini, i quali ricevono ma non danno nulla in cambio. Non almeno in questa ricorrenza (ma questo ve lo spieghero meglio dopo).

Ci sono due tipi di cioccolattini che si possono regalare, ovvero i “Giri-choco” e gli “Honmei-choco”. I “Giri-choco”(dove la parola “giri” sta per obbligazione) vengono dati in regalo ad amici maschi, colleghi e capi a lavoro. Praticamente non c’è nessun tipo di sentimento romantico in questo gesto, semplicemente lo si fa per “dovere”.

Al contrario gli “Honmei-choco” sono più specificatamente quei cioccolatini che vengono dati in regalo solo al proprio fidanzato, al marito o alla persona che ci piace. Spesso proprio questo ultimo tipo di cioccolatini vengono preparati in casa dalle ragazze stesse, e questo perchè si pensa che non sia vero amore se vengono comprati già belli e fatti in qualche negozio.

image

Ma qui ci si prepara, come sempre, con largo anticipo. Già da meta Gennaio, infatti, si possono vedere enormi stand pieni di scatole di cioccolatini a tema di San Valentino, la maggior parte con la forma di un cuore, nei centri commerciali, nelle pasticcerie e anche nei negozi piu piccolini. E proprio qualche giorno prima del giorno fatidico, tutti questi negozi sono davvero pieni zeppi di scatole di cioccolatini pronti o di tutto l’occorrente per prepararli a casa (dagli ingredenti fino al modo in cui confezionarli) e, soprattutto, donne.

image
Calcolate che le compagnie di cioccolato in Giappone vendono quasi piu di metà della loro produzione annuale proprio in procinto di questa giornata.

Fin qui, anche se in maniera diversa da come si festeggia in Italia, sembra tutto abbastanza normale, direte voi. Ma quello di davvero unico in Giappone è la presenza di un’altra giornata simile a questa. Parlo del “White Day”, che si festeggia il 14 marzo (ad un mese esatto da San Vantino), che è la giornata corrispettiva ma per gli uomini. Durante questo giorno infatti è il turno dei maschietti di donare qualcosa alle donne da cui hanno ricevuto qualche cioccolatino. E normalmente il cioccolato si colora di bianco, proprio per il nome della giornata.

image

In questa occasione molto popolari come doni sono anche fiori, caramelle o altri regali. E di nuovo, i centri commerciali e i piccoli negozi iniziano ad allestire i loro banconi per tempo, ricordando agli uomini che la giornata si avvicina. Così non potranno avere scuse di dimenticare questo giorno così importante per le donne!

A presto, da Tokyo.