Viaggio in Giappone con guida locale ”JAPANISSIMO"

MENU

Blog

2016年 11月 16日

Sushi Making!

Ciao a tutti.

Una delle esperienze che più consigliamo di provare mentre si è in Giappone è quella del Sushi Making. Il Sushi, per molti la prelibatezza giapponese per eccellenza, ha una storia molto antica e la preparazione è considerata una vera e propria arte.

Sarebbe estremamente riduttivo chiamare il sushi “Una fetta di pesce crudo su riso”.  Il modo di tagliare il pesce, la qualità del riso e soprattutto l’esperienza dello chef giocano tutte un importantissimo ruolo nella preparazione di quel boccone che si mangia in meno di dieci secondi.

A Tokyo c’è un’infinità di ristoranti di Sushi e oggi vi vorremmo parlare di un ristorante in particolare che si trova a Ginza: Ganko Sushi! Ganko Sushi consiste in realtà di due ristoranti entrambi situati nella zona centrale di Ginza. Alta qualità, atmosfera tradizionale e soprattutto costi decisamente contenuti considerato che ci troviamo nel quartiere del lusso dove un metro quadro di terreno può costare anche 100mila euro.

1479269477844

L’argomento di oggi però, è la “Sushi Making Lesson” ovvero, una lezione di preparazione del sushi organizzata dal ristorante. Ebbene sì! Oltre a mangiarlo, si può anche partecipare a queste piccole lezioni/attività che non solo vi aiuteranno a capire il processo dietro la pietanza ma anche ad assimilare parte della cultura giapponese. 

Arrivati, ci ha accolto un manager che ci ha fatto accomodare in una stanza tradizionale con tatami. Niente paura, non dovrete stare con le gambe incrociate o nella famigerata posizione “Seiza” perché sotto il tavolo c’è lo spazio per le gambe ed è come essere seduti su una sedia.

1479269464394

Dopo essersi presentato ed averci ringraziato. Il manager ci ha dato una breve presentazione sulla storia del sushi. A quanto pare, il sushi, prima del terremoto del 1923, era consumato principalmente nella regione del Kanto. Dopo il terremoto che ha distrutto la regione molti pescatori si sono spostati in tutto il paese portando con sé la ricetta. 

1479269495686

Finita la simpatica presentazione il manager ci ha lasciati con lo chef per iniziare la nostra mini-lezione. Lo chef ha un’esperienza di 20anni e ci ha subito colpito la velocità e precisione dei suoi movimenti. Immaginarlo o vederlo in un video è una cosa, vederlo fatto dal vivo è tutt’altra! Per iniziare lo chef ci ha fatto vedere come si taglia l’orata con la tecnica “Sanmai Oroshi”.

Prima di tagliarla

Jpeg

Dopo il “Sanmai Oroshi”

1479269506400

Dall’intero pesce si ricavano quattro fette pronte ad essere tagliate ulteriormente in piccole fettine da mettere sul riso.
Una bontà unica! Abbiamo poi imparato a fare gli “Hosomaki”. I maki sono molto facili da preparare e l’ìmportante è non mettere troppo riso all’interno in modo che si possa arrotolare completamente. Abbiamo messo dentro cetrioli e sesamo, arrotolato e tagliato in quattro pezzi.

Jpeg

Jpeg

Dopodiché siamo passati alla preparazione del sushi con il contenuto che vedete qui sotto. Il cuoco li preparava prima e poi ci spiegava passo passo come preparare i nostri. Bisogna fare attenzione a non stringere troppo il riso, a non metterne troppo o troppo poco, ad assemblare il tutto senza toccare troppo il riso e il pesce per non alterarne il sapore… insomma… tanta roba! Diciamo che ce la siamo cavata e che il risultato non è stato tra i peggiori.

Contenuto: tonno, salmone, seppia, gambero bollito, polipo, uovo, anago (anguilla di mare) e l’orata di prima.

1479269483107

Risultato finale:

1479269468604

Questo è quello preparato dallo chef!

Dopo la lezione, ci è stato portata la zuppa di miso e la tempura per completare il pasto. Servizio impeccabile!
Quella nella tazza rossa è la zuppa di miso, al centro la tempura e a sinistra la salsa in cui inzuppare la tempura.

Jpeg

 

Un’esperienza indimenticabile! Dopo aver capito la difficoltà dietro la preparazione, il sushi sembra ancora più buono di prima.

A voi piacerebbe provare? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

 

A presto, da Tokyo


コメントを残す