Viaggio in Giappone con guida locale ”JAPANISSIMO"

Viaggio in Giappone con guida locale ”JAPANISSIMO"

2017年 10月 17日

Buono il Taiyaki! Da “Naniwaya” ad Azabu Juban

Oggi vi parliamo di una dolce prelibatezza giapponese, il “Taiyaki” “たい焼き”. Si tratta di un dolcetto che prende il nome dalla sua sagoma a  forma di pesce, precisamente di orata (in giapponese “Tai”) . Una sottile pastella croccante ricopre il ripieno di “Anco”, la famosa marmellata di fagioli vari ma soprattutto di “Azuki” ( fagiolo rosso). Gli ingredienti  sono semplici, i fagioli vengono cotti a lungo, poi pressati e quindi cotti di nuovo insieme a zucchero e un po`di sale.

In una stampino di ferro fatto a forma di pesce viene messa la pastella, poi il ripieno di marmellata ed infine cotto, finche`la pastella non diventa croccante al punto giusto.

Di negozi che vendono Taiyaki ce ne sono moltissimi ma noi vi vogliamo segnalare il nostro preferito, che si trova proprio nella strada commerciale (“shoutengai”) di Azabu Juban, vicino a Japanissimo.

Si chiama “Naniwaya Souhonten” “浪花家総本店” ed e`uno dei primi Taiyaki di Tokyo (ha aperto nel 1909), in piu`e`uno dei pochi che segue ancora la preparazione di una volta, come vuole la tradizione, preparando i Taiyaki uno ad uno e riempiendo abbondantemente la formina fino alla coda del pesce, di dolce marmellata. Il Taiyaki va mangiato caldo, appena fatto, come i nostri cornetti appena sformati. Se vi e`venuta voglia di assaporarne uno non vi resta che venire da Naniwaya ad Azabu Juban.