2019年 06月 25日

La stagione delle piogge in Giappone

Buongiorno a tutti da Japanissimo,

Circa una settimana fa qui in Giappone è iniziato il periodo chiamato tsuyu (梅雨), ovvero la stagione delle piogge. Il significato letterale dell’espressione giapponese è “pioggia delle prugne”, perché è proprio durante questa stagione che le prugne giungono a maturazione. Potete dunque assaggiare la bevanda che più si addice a questa stagione, l’umeshu (梅酒), ovvero un gustosissimo liquore di prugna, molto amato dai giapponesi.

In tutto l’arcipelago nipponico generalmente la stagione delle piogge dura dall’inizio di giugno fino alla metà di luglio, mentre le isole di Okinawa sono le prime ad accogliere queste piogge estive, già nel mese di maggio. Hokkaido, la principale isola più a nord del Giappone, non viene interessata da questa stagione.

Sfatiamo innanzitutto un mito: durante la stagione delle piogge non piove ogni giorno. La probabilità di pioggia, a Tokyo, in un giorno di questo periodo, si aggira attorno al 45%, la probabilità di bel tempo è invece del 27%. Tuttavia è sicuramente importante munirsi di ombrello poiché il tempo varia molto velocemente, e potrebbe iniziare a piovere inaspettatamente.  

Nonostante questa stagione possa apparire cupa, la pioggia di questo periodo giova moltissimo alla coltivazione del riso, alimento base della dieta giapponese. Inoltre forse non sapete che, grazie alle abbondanti piogge estive, moltissimi fiori sbocciano tra giugno e luglio. L’ortensia è il fiore simbolo di questo periodo. Anche differenti tipi di iris sbocciano proprio durante il picco della stagione piovosa.

Cosa ne dite di sorseggiare un bicchiere di umeshu e di scoprire tutti i fiori che la natura offre in questo periodo tipicamente giapponese? 🙂