2019年 08月 08日

L’Obon e Matsuri

Buongiorno a tutti da Japanissimo!

In queste settimane nonostante il caldo, in Giappone vi è un’atmosfera festosa.

Nelle serate estive di agosto, difatti, si svolgono i Matsuri, festival tradizionali giapponesi. I Matsuri assomigliano molto alle nostre sagre di paese per l’atmosfera conviviale e le varie bancarelle di street food che definiscono lo spazio del festival. Ai Matsuri si beve, si ride, si ci diverte in compagnia, ma soprattutto si danza. Durante i Matsuri di agosto è facile vedere la folla danzare in cerchio attorno ad una banda di tamburi.

Queste danze vengono chiamate “Bon Odori” (balli per la celebrazione degli avi). Come si può capire dal loro nome queste danze servono a celebrare il ritorno delle anime dei defunti ritornati sulla terra per fare visita ai loro cari. Questa antica ricorrenza Buddista si ripete ogni anno nel periodo tra il 13 el il 15 Agosto. Essa prevede un rituale spirituale: delle lanterne vengono appese davanti alle case per accogliere gli spiriti, le danze vengono aperte in segno di accoglienza e il cibo viene offerto sugli altari di case e templi. Alla fine dell’ Obon le lanterne vengono lasciate libere di fluttuare nel laghi o nei fiumi per guidare gli spiriti fino al loro ritorno all’altro mondo.

Questa ricorrenza religiosa è divenuta negli anni fonte di svago per i più giovani e sta divenendo popolare anche tra i turisti. Sempre più spesso infatti si vedono molti turisti che si cimentano divertiti in queste danze, ignari del loro vero significato.

Questa tradizione affascinante dura quasi tutto il periodo di agosto, accompagnata anche dal periodo dei Fuochi artificiali.

Perchè non approfittare di queste ricorrenze per godersi non solo il viaggio ma anche questa atmosfera danzante?

Vi aspettiamo numerosi!