2019年 09月 30日

Rugby World Cup 2019

Buongiorno a tutti da Japanissimo!

Come state? Qui a Tokyo sta finalmente iniziando a fare un po’ di fresco 😊

Oggi ci dedicheremo allo sport! Come tutti sapete, la capitale del Sol Levante sarà la città ospitante dei prossimi giochi Olimpici e Paralimpici del 2020.

Oggi però non parleremo delle Olimpiadi, ma ci concentreremo sul 2019, che rappresenta anch’esso, un anno molto importante per lo sport e che riguarda direttamente l’arcipelago nipponico. Infatti, lo scorso 20 settembre, qui in Giappone è iniziata la Rugby World Cup, evento sportivo di risonanza mondiale che si concluderà il 2 novembre. L’edizione corrente è la numero nove, la prima edizione si tenne nel 1987 in Nuova Zelanda e in Australia. Il Giappone è il primo paese asiatico ad ospitare la Rugby World Cup.

Il rugby non rappresenta per il popolo giapponese uno sport con una lunga storia come ad esempio il baseball. Tuttavia dalla Rugby World Cup del 2015 tenutasi in Inghilterra, quando il Giappone ha inaspettatamente ottenuto la vittoria contro la squadra avversaria del Sud Africa, questo sport ha iniziato ad acquisire sempre più popolarità e le aspettative sui risultati della squadra giapponese per questo 2019 sono molto alte.

L’evento in questione ha attirato verso il Giappone un ingente numero di turisti che oltre a usufruire delle numerose tipologie di pass per vedere le partite, ne approfittano per visitare il Paese. I biglietti delle singole partite sono stati messi in vendita da settembre 2018, un anno prima rispetto all’inizio della competizione. La JNTO (Japan National Tourism Organization) ha inaugurato un sito ufficiale per fornire ai viaggiatori informazioni dettagliate in merito alla Rugby World Cup 2019.

Le città i cui stadi ospitano le varie competizioni sono dodici in tutto l’arcipelago: Sapporo, Kamaishi nella prefettura di Iwate, Kumagawa nella prefettura di Saitama, Tokyo, Yokohama, Shizuoka, Toyota nella prefettura di Aichi, Higashi Osaka nella prefettura di Osaka, Kobe, Fukuoka, Kumamoto e Oita. Per caso c’è qualche città tra queste che non avete mai sentito? 😉 

Siamo lieti di condividere con voi questo articolo proprio perché oltre alle informazioni sulla Rugby World Cup che sicuramente saranno di gradimento agli appassionati di questo sport, pensiamo possa fungere da spunto per arricchire i vostri itinerari di viaggio e per conoscere ancora più a fondo il Paese del Sol Levante. Inoltre, la Rugby World Cup, si svolge in autunno, stagione particolarmente splendida per visitare il Paese: il clima mite e le infinite sfumature delle foglie autunnali renderanno ancora più indimenticabile questo evento sportivo e il vostro viaggio!

Un saluto da Tokyo 😊