2020年 03月 11日

11 marzo 2011

Buongiorno a tutti da Japanissimo 😊😊

Oggi vorremmo dedicare il nostro blog al ricordo del sisma e conseguente tsunami che colpirono la regione giapponese del Tohoku l’11 marzo del 2011, provocando il conseguente disastro nucleare i cui danni più drammatici si svilupparono presso Fukushima. Sono passati 9 anni da quando questo catastrofico evento si è verificato, da allora numerosi provvedimenti sono stati messi in atto per risanare la zona. Molti scrittori giapponesi contemporanei si sono dedicati a tenere vivo il ricordo di quanto accaduto e all’importanza di trattare dell’incidente avvenuto nel Tohoku. La poesia “Ame ni mo makezu” (Non fragile alla pioggia), dello scrittore Miyazawa Kenji (1896-1933), è stata ripresa e impiegata per dare speranza dopo il disastro tramite le parole. Potete trovare la traduzione italiana del componimento suddetto al seguente link, speriamo possiate trovarla interessante: http://seelentinte.blogspot.com/2015/07/non-fragile-alla-pioggia.html

A seguito delle numerose difficoltà che la regione del Tohoku e tutto il Paese del Sol Levante hanno dovuto fronteggiare, pensiamo sia sempre importante avere speranza e pensare positivo. I fiori di ciliegio stanno per fiorire e nella regione del Tohoku, sono particolarmente splendidi, ecco un link che potrebbe tornare utile in merito: https://www.jreast.co.jp/e/season/spring/kitatohoku.html!

Sappiamo che gli italiani sono impossibilitati a recarsi in Giappone a causa della delicata situazione corrente causata da Covid19 e a seguito dei provvedimenti presi del governo italiano, abbiamo quindi pensato di tenervi aggiornati tramite foto sui fiori di ciliegio e sulla fioritura di quest’anno, sperando di strapparvi un sorriso. 

Un saluto da tutto il nostro staff, facciamoci forza 😊😊🙏