2020年 04月 01日

Aggiornamenti da Tokyo

Buongiorno a tutti da Japanissimo,

Come vi avevano accennato nel nostro ultimo post della nostra pagina Facebook, questa settimana stiamo lavorando da casa. Con l’articolo di oggi vorremmo aggiornarvi sulla situazione Covid-19 qui in Giappone, in particolare a Tokyo. Nelle ultime settimane ci sono stati numerosi sviluppi, in primis, come saprete ormai tutti, i Giochi Olimpici e Paralimpici programmati per l’estate 2020 sono stati ufficialmente spostati al prossimo anno, anche se manteranno la denominazione di Tokyo 2020.

Koike Yuriko, governatrice di Tokyo, ha ufficialmente annunciato durante la conferenza tenutasi in data 30 marzo, che le Olimpiadi inizieranno il 23 luglio 2021 con fine il giorno 8 agosto, mentre le Paralimpiadi avranno inizio il 24 agosto e si concluderanno il 5 settembre. Questa decisione è stata presa per salvaguardare tutti gli atleti, i lavoratori, gli spettatori e in generale tutte le persone che sono coinvolte durante un evento mondiale di tale portata. Siamo convinti che sia stata la scelta migliore, e che Tokyo il prossimo anno potrà sfoggiare tutta la preparazione e l’impegno dedicati a questo evento, ma sicuramente adesso la priorità va all’emergenza sanitaria mondiale in atto.

Qui a Tokyo i casi di Covid-19 aumentano leggermente ogni giorno, pertanto il governo metropolitano sta considerando l’idea di un possibile lockdown, ovvero una cessazione temporanea di tutte le attività non indispensabili, per contenere la diffusione del virus.Per ora il lockdown non è ancora stato messo in atto, ma la governatrice di Tokyo, la scorsa settimana, ha pubblicamente chiesto ai propri cittadini di astenersi dalle uscite superflue e di evitare i luoghi affollati. Inoltre ha avviato la sospensione di alcuni eventi programmati, tra cui spiccano le numerose feste che sarebbero state dedicate all’Hanami, in giapponese 花見, ovvero ammirare i ciliegi in fiore, tradizionalmente svolgendo un picnic al parco in compagnia. La richiesta è stata accolta positivamente dai cittadini della capitale giapponese, infatti lo scorso weekend, la città era particolarmente vuota. Abbiamo guardato le webcam disponibili online per osservare i luoghi più famosi della città, e il celebre crossing di Shibuya, era davvero spoglio per essere un sabato sera. Anche il Parco di Ueno, molto frequentato per l’Hanami, risulta chiuso proprio per evitare assembramenti di persone, insieme a molti altri parchi come Shinjuku Gyoen. In data 30 marzo, oltre all’annuncio delle nuove date dei Giochi Olimpici e Paralimpici, Koike Yuriko ha rinnovato l’invito a rimanere se possibile a casa durante i fini settimana e di evitare di andare nei ristoranti o nelle izakaya, tipici bar giapponesi.Non resta che attenerci a quanto indicato dalle autorità e ci auguriamo che presto questa emergenza si possa placare in tutto il mondo, anche attraverso le numerose misure prese dai vari stati del globo.

Noi di Japanissimo continuiamo a lavorare per essere pronti ad accogliervi in Giappone una volta che si potrà tornare a viaggiare in sicurezza!

Un saluto da Tokyo!

Fonte foto: https://www.arabnews.com/node/1649701/world