• Japanissimo Staff

Speciale Fukui ③ - Asuwa Jinja, l'eredità dell'Imperatore Keitai

Distante circa 20 minuti a piedi dalla stazione JR di Fukui, il monte Asuwa, proprio grazie alla sua accessibilità, costituisce il primo luogo a cui fare visita durante il proprio viaggio, sia che si tratti di uno “stop and go” di poche ore, sia nel caso si tratti della prima tappa all’interno di una permanenza più lunga in questa regione. Facile da scalare, è amato dai visitatori, che ne percorrono i sentieri in particolar modo durante la stagione primaverile e quella autunnale, dove è possibile ammirare il paesaggio reso ancora più stupefacente dalla presenza dei ciliegi in fiore nella prima, e delle foglie rosse nella seconda.



Asuwa Jinja e Keitai Tenno


Punto di riferimento per coloro che vogliono godere della bellezza dei Sakura è l’Asuwa Jinja, o Santuario di Asuwa, un santuario Shintoista che si trova esattamente a metà della scalata (a circa 10 minuti dalle pendici del monte). Al centro di questo santuario, infatti, è presente un ciliegio piangente secolare, dall’età di circa 370 anni. La sua maestosità attrae ogni anno migliaia di visitatori non solo dalla prefettura di Fukui, ma anche dalle regioni limitrofe.


Il Santuario di Asuwa è molto importante per gli abitanti di Fukui, poiché è qui che viene venerato l’Imperatore Keitai, il 26.mo della famiglia imperiale Giapponese. Egli infatti era originario di questa provincia (un tempo chiamata Echizen) ed è stato una figura chiave per lo sviluppo della zona. Prima dell’Imperatore Keitai, infatti, Echizen era una zona paludosa, tuttavia proprio grazie alle sue direttive, furono effettuate bonifiche ai due fiumi principali della regione, il fiume Asuwa e il fiume Kuzuryu, costruite strade, edifici e ponti, gettando le basi per quella che poi sarebbe diventata la Fukui attuale. Anche il Santuario di Asuwa è stato edificato dallo stesso Imperatore Keitai prima della sua ascensione al trono, ed ancora oggi la sua personalità viene venerata al pari di un Kami Shinto (dio della religione Shintoista).



Shakudani Ishi


All’Imperatore Keitai sembra si deva anche la scoperta e l’utilizzo di un tipo di pietra, la Shakudani Ishi, un tipo di pietra di tufo, detta anche “Pietra Azzura di Echizen” per la tendenza a colorarsi di verde scuro quando bagnata (in Giapponese la parola Ao indicava, e tutt’oggi ancora indica, sia il colore blu sia quello verde). Facile da lavorare, questo tipo di pietra ha fatto le fortune della regione, ed è stato utilizzato in tutti i tipi di costruzioni.


Proseguendo verso il sentiero che conduce sempre più in alto sul monte Asuwa si arriva ad uno dei luoghi simbolo di quest’altopiano, ovvero la statua eretta proprio in onore dell’Imperatore Keitai, che dall’alto ancora oggi continua a vegliare sulla sua città natìa e a proteggerla dalle avversità. Da qui infatti è possibile osservare gran parte della città di Fukui. Ancora oggi gli abitanti della città si recano periodicamente presso questo luogo, nonostante lo sforzo fisico necessario (anche nel caso venga utilizzata l’automobile, è necessario salire a piedi una lunga gradinata prima di arrivare alla statua), per rendere omaggio all’Imperatore.

Anche durante la mia visita sono rimasto sorpreso dal giungere sul luogo di una persona piuttosto anziana, nonostante la salita comporti una buona dose di fatica. C’è anche da dire che i dintorni sono circondati da verde e da numerosi alberi, e, grazie anche alla magnifica vista, è un posto perfetto per rilassarsi e ritrovare un po’ di serenità.

La costruzione della statua viene fatta risalire al 1884 ad opera di maestri scultori che hanno utilizzato proprio la tanto cara Shakudani Ishi per la sua lavorazione.



Come Arrivare


È possibile arrivare alle pendici del monte Asuwa a piedi dalla stazione JR di Fukui in circa 20-30 minuti. In alternativa si può utilizzare l’autobus n. 72 e scendere alla fermata “Sanai Koen-guchi” (5 min.). Da qui il monte Asuwa dista meno di 5 minuti a piedi.

Il Santuario di Asuwa si trova a circa 10-15 minuti a piedi dalle pendici del monte, mentre ne sono necessari altri 5-10 per raggiungere la statua dell’Imperatore Keitai dal Santuario.


Il Consiglio di Japanissimo


Qualora avanzi del tempo, consigliamo anche la visita al tempio Fudoji, costruito proprio in prossimità della parete rocciosa del monte e nel cui recinto si trova un vecchio sito di estrazione di Shakudani Ishi, davanti al quale si erge un altare votivo. Il Fudoji si trova soltanto a 10 minuti di cammino dal Santuraio di Asuwa.


0 commenti